Giugno 2024

SAN PIETRO DELLE PASSERE

Si tratta di un edificio ecclesiale risalente alla prima metà dell'XI secolo, con interventi ricostruttivi effettuati in periodi successivi: i più importanti di essi sono stati effettuati nel 1335, altri nel corso del XVI e XVII secolo. Nel XVIII secolo vi fu aggiunto un campanile poi eliminato nel XX secolo e sostituito da un piccolo e grazioso campanile a vela che si inserisce correttamente nella struttura architettonica dell'edificio.

La chiesa è a pianta rettangolare con un'abside semicircolare la cui facciata esterna è suddivisa da lesene piatte. All'interno sono presenti alcuni affreschi cinquecenteschi e nell'abside un affresco, attribuito ad Antonio Cifrondi, raffigurante san Pietro in Gloria. L'edificio è un ulteriore esempio dell'architettura romanica bergamasca.


Ultimo aggiornamento

10/05/2024, 16:19

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri