MADONNA D'ARGON ED EREMO

Sul Colle d’Argon sorge la chiesa silvestre di Santa Maria in Argon, un tempo eremo dell’antica abbazia benedettina di San Paolo d’Argon adagiata ai piedi della collina. Il santuario di Santa Maria si erge in cima al colle d’Argon, dove un tempo sorgeva un antico tempio pagano.

Fu più volte trasformata e decorata su volontà degli abati cassinesi dell’abbazia, conserva pregevoli affreschi rinascimentali e tracce delle molteplici trasformazioni.

L’architettura, piccola ma articolata, è il risultato di una storia lunga secoli. Gli ampliamenti cinquecenteschi convivono con l’originaria struttura medioevale. All’interno, gli affreschi seicenteschi di Pietro Baschenis si alternano a decorazioni murali e pitture di varie epoche.

Nelle giornate di sole lo sguardo corre verso il profilo di Bergamo Alta, accarezza le cime delle Alpi bergamasche sino al Monte Rosa e si perde nella pianura sino al limitare degli Appennini.
La chiesa e gli edifici adiacenti erano una dipendenza del monastero benedettino fondato ai piedi del colle: l’eremo in cui i monaci potevano ritirarsi e pregare.

Raggiungibile solamente a piedi percorrendo un sentiero che sale dalla vicina abbazia e, attraverso castagni e querce, conduce in cima al colle.

Calendario digitale - Eventi di maggio

Nessun risultato.

Clicca per creare un nuovo elemento di tipo eventoE015.
torna all'inizio del contenuto